Lo zucchero è la causa del calo del desiderio!

Pare proprio così… Insieme a altri importanti fattori, lo zucchero si è rilevato essere una delle cause del calo della libid0 prevalemente, manco a dirlo, nelle donne.
Per comprendere al meglio quanto affermano gli studiosi, vanno analizzati a fondo tutti gli effetti che lo zucchero ha sul nostro organismo.

zucchero
Innanzitutto teniamo presente che il consumo di questa sostanza aumenta i livelli di insulina nel sangue, l’insulina è un ormone e gli ormoni hanno il brutto difetto di mantenere fra di loro un discreto equilibrio all’interno del nostro corpo, più aumenta la presenza di uno specifico, più diminuirà la produzione degli altri, va da sè quindi che se aumenta l’insulina, bye bye ormoni del desiderio…
Proprio lo zucchero, se consumato in maniera eccessiva, provoca un effetto a catena sugli ormoni sessuali sia maschili che femminili e anche se, in maniera specifica va a incidere sul testosterone, ormone maschile per antonomasia, dolente comunicarvi che quest’ultimo è necessario anche per le donne.

calo

 

Sui livelli di testosterone bassi c’è molto da dire perchè il suo disequilibrio ha una serie di conseguenze che nessuno di noi vorrebbe annoverare fra le sue problematiche fisiche:

  • aumento del grasso corporeo
  • riduzione della massa muscolare
  • diminuzione della memoria
  • perdita del desiderio
  • aumento dei livelli di stress
  • scarsa energia

Purtroppo lo zucchero insieme al bere e fumare viene considerato un “placebo” proprio nei momenti di maggiore stress, quante di noi si sono buttate a capofitto in un barattolo di Nutella per combattere il nervoso?
E’ una consolazione solo momentanea, appena il picco di glicemia si abbassa siamo punto e a capo, dovendo oltretutto mettere in conto tutto quel fastidioso elenco di cui sopra…

Che fare quindi?

Sicuramente non farsi prendere dalla depressione e svuotare una scatola di caramelle, esistono diverse soluzioni che contribuiranno ad evitarci problemi e tornare a “darci da fare” in camera da letto!

  1. Ridurre i dolcificanti artificiali spesso presenti in enormi quantità all’interno di un tradizionale regime alimentare
  2. Ridurre il consumo di zucchero specialmente se raffinato (Lo so la stevia fa schifo pure a me ma tant’è…)
  3. Rivedere la nostra dieta e introdurre cibi antinfiammatori che aiutano il copro a produrre ormoni in modo sano e efficente
  4. Optare per alimenti ricchi di fitonutrienti come: verdure, pesce, noci e semi
  5. Farsi vere scorpacciate di cibi ricchi di fibre come le lenticchie che contengono sostanze nutritive che stimolano la libid0.
  6. Fare particolare attenzione all’uso di farmaci, gli antidepressivi e purtroppo anche gli anticoncenzionali abbattono la nostra voglia di fare l’amore
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...