I prodotti abbandonati…

Ho notato che le più conosciute youtuber (non è roba che si mangia, avete presente quel social network di video?) ramo bellezza/make-up hanno la mania di postare video quando finiscono i prodotti per commentarne l’efficacia o viceversa.

Io ho un serio problema in merito, se un prodotto non mi piace o non mi da risultati non insisto come loro, viene abbandonato in bagno da qualche parte e lasciato scadere, fino a quando invasa da tubetti e flaconi non decido di fare pulizia. Il problema e’ che oltretutto poi lo dimentico totalmente, per i miei neuroni non esiste più e di conseguenza e’ difficile anche ricordare perché ho smesso di usarlo.

Stavolta ho fatto uno sforzo (dopo un inefficace tentativo di utilizzare un olio per capelli in modo alternativo) e prima di gettarli li ho fotografati così posso provare a dare il mio parere in merito.

Prodotti bye bye! (And don’t thank you)

20131224-195638.jpg

Balsamo e olio “effetto reale” di erbolario, secondo Max dovevano essere il miracolo per i miei capelli secchi e crespi (soprattutto le punte), non capisco proprio perché dopo 10 anni gli do ancora retta…
Li ungono in modo terrificante e quando li sciacqui son più secchi di prima; l’olio ho provato ad usarlo anche per le mani, ho detto: “contiene pappa reale male non gli fa”, peccato che poi per due giorni non riuscivo a tenere in mano nemmeno una penna… Ho fatto un ultimo tentativo usandolo come impacco, mezz’ora in posa con relativa pellicola e le risate della peste, nulla, più secchi di prima.
Ma forse sono io che con le api non vado d’accordo.

BB cream e mascara della kiko, la prima dopo 3 giorni e’ diventata acqua, scuoterla e’ stato inutile, il secondo dopo 3 volte e’ diventato cemento… Ho riciclato l’applicatore dopo averlo lavato per usare il mascara della lush e pettinare le sopracciglia, unica utilità oggettiva che gli riconosco.

La BB cream della estetil, ha più o meno la consistenza dello stucco ma è un bel colore, credo che la userò per le mie tele, rigorosamente con la spatola…

Lo smalto della pupa, colori bellissimi, pessimo applicatore, va bene per decorare sassolini o conchiglie da usare poi come decorazioni o ferma pacchi.

Nonostante tutto qualche prodotto son riuscita a finirlo e se l’ho finito inutile che ve ne decanti le proprietà, per una persona incostante e difficile come me, aver buttato il flacone vuoto significa che vale la pena provarli, l’unico problema e’ che non costano proprio poco e che si trovano o nei centri estetici o nei parrucchieri specializzati, se li trovate su internet fatemelo sapere!

20131224-200200.jpg

Per viso e collo la linea completa della Veribel – Skin care, quella col quadratino verdino, purificante, purtroppo ho la pelle di un adolescente. (Non dal punto di vista positivo ovviamente, e’ solo grassa)
Per i capelli quel flacone nero che vedete e’ un latte, si usa sui capelli bagnati, alla radice per dare volume e sulle punte per proteggerle, sulla confezione c’è scritto testualmente: OI/All in one milk, la marca pare essere Davines, farei prima a darvi la mail della mia parrucchiera comunque è riconoscibile.

Fine della pubblicità, se conoscete dei buoni prodotti che pensate possa non abbandonare e seppellire nel casino del mio bagno trasformandoli in reperti archeologici, suggerite pure!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...