Caro babbo natale

Quest’anno mi ero ripromessa di non scriverti nulla perché, in modo del tutto esponenziale più ci si avvicinava il Natale più sono stata travolta da un vagone di sfiga… Diciamo che quando mi sono chiesta se le cose potessero andare peggio di quanto già non fossero, sono non solo andate peggio ma diventate un disastro cosmico su tutti i fronti.
Farti un elenco completo sarebbe lungo ed anche un po’ inutile ormai, non so bene se la causa di tutto questo e’ una pessima congiuntura astrale o il progressivo avvicinarsi dei miei 41 anni (non si dice che a 40 anni si vive una nuova giovinezza? A me bastava tutta la sfiga della prima onestamente).
Insomma un periodo veramente da dimenticare e così ho fatto, perché ad un certo punto, quando tutto va male o si reagisce e ci si rimette in carreggiata sperando che prima o poi le cose si sistemino o ci si affossa nella depressione e… Non è il mio stile, e’ poco glamour, per niente alla moda.

Sembra poi che in questo ultimi giorni qualcosa stia iniziando ad andare per il verso giusto, non parlo troppo forte e ho deciso di rinunciare ad ogni illusione ed aspettativa ma aspetto, osservo, faccio le mie considerazioni e decido. Detto questo quindi la mia non è una letterina di richieste (più che altro di minacce direi…) anche se a volte son stata talmente buona da, come si suol dire, passare per cogl… Il che naturalmente ha permesso alla gente di approfittarsene biecamente ma questo e’ un mio problema, alla lunga imparerò.
Non sono stata però spesso simpatica, questo blog ne è testimonianza diretta e gli ultimi avvenimenti mi hanno resa ancora più cinica, acida e snob, ma farò un sforzo, cercherò almeno a Natale di stamparmi un bel sorriso sulle labbra e non tirare in fronte alla zia l’ennesimo presepio d’argento. Eviterò di commentare il classico regalo inutile di mia mamma e terrò buona la peste quando aprirà l’ennesimo set di perline preso al banchetto del mercato.
Non farò del coniglietto il pate’ per l’aperitivo e non cercherò di far capire a mio fratello che suo figlio non è superdotato ma un normalissimo bambino, sopporterò i soliti racconti natalizi sull’infanzia dei nonni e magari uscirò ogni tanto dalla cucina per sembrare che tutto ciò sia quasi divertente.

Magari non mi vestirò completamente di nero e potrei addirittura mettere un filo di mascara e un po’ di gloss, tanto per sembrare meno uno zombie.

Tutto questo ammesso e concesso che tu interceda col dio della sfiga e gli dica di guardare altrove per qualche mese almeno, giusto il tempo di farmi tirare un sospiro di sollievo e permettermi di realizzare un paio di progetti importanti per i quali se non ti è di troppo disturbo mi servirebbero meno regali ma qualche bell’assegno, non voglio milioni, sia chiaro, quel tanto che basta per stare serena, accetto anche un gratta e vinci fortunato o che qualcuno dei miei parenti si renda conto della situazione e colto da bontà natalizia capisca cosa e’ meglio per me.

Insomma vedi tu… Lo so che cambiare la testa della gente non è semplice ma avrei qualche piccolo suggerimento se permetti: un mattoncino in testa mentre escono di casa, una leggera scossa quando sfiorano le lucine dell’albero di natale, un po’ di mal di pancia dopo il panettone con la crema al mascarpone… Piccole cose insomma, nulla di irreparabile.

Non mi pare di chiedere molto, tutto ciò non costa nulla, apparte il gratta e vinci ma su, non fare il tirchio, bastano 5 euro.

Mi sembra corretto e doveroso informarti che nel contenuto dei piattini sottostanti ci sarà anche del guttalax, scusa ma è la mia piccola vendetta, se avrai parlato col dio della sfiga e sarai giunto ad un accordo per me, saprai anche scegliere i biscottini giusti!

In caso contrario il bagno e’ in fondo a sinistra ma lascialo pulito grazie.

20131224-174644.jpg

Ad ogni modo… Buon natale a tutti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...