Aiuto è scappato un altro leopardo!!! L’animalier mi perseguita…

Io non ce la faccio più… Sono onesta, benchè promuova l’originalità non riesco a concepire gli abbinamenti che non seguono alcuna logica se non quella del “ho pescato nell’armadio a caso e mi noteranno tutti!”.
E’ verissimo, ti notano tutti ma non bisogna confondere l’attenzione attirata per oggettivo glamour, da quella che fa strozzare con la propria saliva mentre deglutisci…

Spero, mi auguro, prego, che la moda del maculato od animalier finisca presto, continuo a notare disastrosi tentativi di abbinare anche solo un foulard di questo genere, non c’è verso, con la scusa di “spezzare” e creare contrasto viene piazzato “a caso” in outfit del tutto inadeguati.

Non ci provo nemmeno a spiegare come, dove e quando inserirlo, lo abbiamo visto nelle sfilate, ci sono migliaia di post di fashion blogger note che mostrano come abbinarlo, ma i risultati continuano ad essere spiazzanti, da compressa di malox contro le fitte allo stomaco che ti colgono nel momento in cui, in fila per pagare il muschio del presepe, ti trovi davanti questo:

anitregua2

Seriamente… io vorrei sapere cosa le è successo di così inquietante da pensare che:

– Con una gonna a tubo in panno grigia ci stessero bene calze lavorate con, (nella foto non si vedono bene) microfiorellini in rilievo, la peste ne ha un paio uguali e credo siano adeguate solo alla sua età.

– Sopra alla gonna a tubo ci sta bene un cappotto di almeno 2 taglie in più color prugna, la cui unica cosa positiva è che tutto sommato col grigio il prugna non ci sta poi così male ma, sebbene potrete dirmi che è “vintage”, a me pare comunque rubato nell’armadio della nonna. In ogni caso anche il vintage ha le sue regole…

Soprattutto… COME CAVOLO TI E’ VENUTO IN MENTE DI ABBINARCI DELLE SIMIL ALL STAR ALTE MACULATE E BORCHIATE!!!

Già l’abbinamento maculato e borchiato è l’apoteosi del cattivo gusto perchè si annullano a vicenda, non risalta ne uno ne l’altro, è solo un insieme molto appariscente che non è ne carne ne pesce.

Ma poi… Quelle scarpe stanno al resto dell’outfit come un carciofo in cima ad una saint honorè, sgradevoli, stridenti, ti accorciano la gamba, allungano il piede, chi più ne ha più ne metta.

Se in questa foto non potete apprezzarne bene la stonatura ve ne mostro una più nel dettaglio.

animaliertregua

Mi spiace solo non aver potuto fotografare il bellissimo cappello in feltro a falda larga, fortunatamente anch’esso grigio, che completava questo meraviglioso outfit, mi dispiace anche non aver avuto il tempo di fermarla per chiederle dove aveva acquistato quelle splendide scarpe, così almeno avrei potuto mettervi in guardia e tracciare una gigantesca X sulla marca che ha prodotto tale abominio che al massimo, se proprio le avete comprate in un momento di follia o nei giorni pre-ciclo, potete abbinarle ad un paio di jeans ed a maglia rigorosamente monocroma!

Io ho imparato una cosa, ormai al terzo post sul “maculato”, che le tigri, i ghepardi e simili, stanno bene nella savana a scorrazzare liberi ed al limite a mangiarsi le gazzelle all’alba!

Annunci

2 pensieri riguardo “Aiuto è scappato un altro leopardo!!! L’animalier mi perseguita…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...