Il BASIC del trucco

Doverosa una premessa, io mi trucco, esagerando, 10 volte all’anno, quando strettamente necessario per cene, aperitivi della movida milanese (dove naturalmente tirarsela e’ obbligatorio…) o meeting aziendali.

Per dei semplici motivi: la pelle invecchia prima se non le si consente di respirare adeguatamente sotterrandola con strati multipli di trucco; mi preferisco versione acqua e sapone perché se “nature” sono accettabile, vuol dire che truccandomi posso solo migliorare; evito di dovermi nascondere appena sveglia, correndo a truccarmi per evitare che il mio compagno si chieda se sono la stessa con cui è uscito la sera prima e, soprattutto, essendo notoriamente pigra, posso arrivare a casa svestirmi e svenire sul letto senza altre incombenze come “struccarmi”... (In alternativa il vostro lui potra’ godere della versione panda la mattina successiva, magari gli piace… )

Quando mi trucco per me sono essenziali pochissime cose: la bb cream che protegge, copre occhiaie e imperfezioni senza l’effetto stucco veneziano; mascara che d’estate scelgo colorato e d’inverno nero, una matita nera se proprio si vuole esagerare ed osare l’effetto smokey eyes (quella che vedete nella foto ha dietro il pennellino apposito); un illuminante da usare come ombretto, sugli zigomi, dove vi pare insomma; matitone per le labbra o quei fantastici rossetti liquidi della lush. (Quel rosso ovviamente e’ consigliato a chi vuol proprio attirare l’attenzione…)

Fine.

Mi pare già troppa roba ma se proprio vogliamo un alternativa, un duo di ombretti marrone e beige sono abbinabili a qualsiasi outfit e garantiscono comunque un trucco naturale.

Perché mi pare evidente, ormai l’avrete capito, che sono una fan della bellezza naturale seppur, ogni tanto, qualche escamotage che può togliere un paio d’anni me lo concedo.
Diciamo che è una “coccola alla vanità”.

 

Più si è giovani più bisognerebbe adottare questa filosofia… Tranquille ragazze, non cercate di sembrare più grandi perchè quando lo sarete, vorrete sembrare più giovani.

 

20130809-150752.jpg

Ps. Di tutta questa roba, d’estate, col caldo, meno ne si usa ovviamente meglio e’.
State un paio d’ore al sole e avrete il migliore e piu’ sano trucco naturale che possa esistere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...