Me la tiro un po’… Parlando di colori e altro

Sono una snob milanese… Su questo non ci piove, ma conoscendo le snob milanesi credo di non aver ancora raggiunto livelli eccessivi… Certo sono egocentrica, a volte esibizionista, fredda e scontrosa e si… A volte me la tiro un po’… Sono tutte caratteristiche che ti entrano nel DNA quando il certificato di nascita viene consegnato al comune della città della moda italiana per eccellenza.
Penso comunque sia questione di sopravvivenza e di mancanza di scelta, quando intorno vedi solo determinati must o ti adatti o comunque diventa abitudine.

Ho però la fortuna di essere una persona difficile, creativa e un po’ allergica al conformismo quindi…

Colori… L’estate e’ colore, questa in particolare ne è trionfo, dai colori fluo a tutte le gradazioni pastello dei gialli, rosa, azzurri, particolare attenzione al verde, dallo smeraldo al verde prato al militare.
Escludendo i fluo che personalmente trovo adatti solo alle ragazzine, per il resto ci si può sbizzarrire e concediamocelo un po’ di colore!
Complice il sole, le giornate più lunghe e un po’ di abbronzatura la cosa più importante e’ che il colore mette allegria, ci fa sentire meglio, spegne il grigiore di tanti (veramente troppi quest’anno) mesi invernali o pseudo tali di cielo plumbeo, neve e pioggia.
Non importa se non siamo abbronzate, magari in tal caso evitiamo il bianco perché ci farebbe assomigliare a dei piccoli casper semoventi, il resto dei colori va benissimo, anzi, mette in risalto anche la pelle color porcellana.

Il bianco invece, come il giallo ha l’incredibile potere di far sembrare abbronzate molto più di quel che in realtà si è, (soprattutto se come me il massimo del colore raggiunto e’ quello di un latte macchiato) se poi scegliamo qualcosa tempestato di cristalli o pailletes non si passerà certo inosservate.

Un’unica accortezza, i capi di quel colore sono abbastanza trasparenti quindi o li usiamo come copricostume, o riserviamoli ad occasioni speciali, non sono abbigliamento da ufficio ma piuttosto da aperitivo o cena romantica (con “dopocena” sexi garantito).

Nell’ultimo caso, se vogliamo far colpo (non siamo li insomma solo per scroccare una cena) lasciate perdere l’intimo color carne, e’ vero che è quello che si nota meno sotto quel tipo di indumento, ma nel “dopocena” non è proprio il massimo della sensualità.
Fa un po’ lo stesso effetto del calzino o delle mutandone della nonna per intenderci.

Un ultimo consiglio, i capi di noti brand fanno moda d’accordo, ma li hanno tutti, basta guardarsi in giro e sicuramente troverai qualcuna con la stessa maglietta, vestito, costume… Naturalmente, e’ una delle leggi di Murphy, stara’ meglio a lei o sarai comunque sottoposta ad inevitabili paragoni.
Meglio puntare su, se proprio vogliamo una marca, stilisti emergenti o meglio ancora, scovare piccoli negozietti con cosine originali che sicuramente renderanno il nostro conto in banca più sereno e ci eviteranno l’effetto “fotocopia”, sono sempre dell’idea che avere personalità sia meglio che ricoprirci di etichette firmate.

Detto questo e’ venuto il momento di tirarsela un po’, perché va bene il fashion, ma un blog e’ pur sempre un blog e magari sarebbe utile fare lo sforzo di scriverci anche qualcosa oltre a postare foto con link alla marca indossata, un bel corpo andrebbe associato ad un bel cervello, o perlomeno a qualche neurone in attività, solitamente e’ questo il cocktail che funziona meglio.

20130728-104617.jpg

Ps. Per queste due magliette, che vi sfido a trovare in giro, il mio bancomat mi ha ringraziato.

20130728-105032.jpg

Annunci

5 pensieri riguardo “Me la tiro un po’… Parlando di colori e altro

    1. La realtà è che siamo “snob”, chi più chi meno, negarlo è solo accentuare lo snobbismo quindi meglio ammetterlo sinceramente e cercare di non esagerare 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...